BIO

Nel 2010 nasce il progetto “CulturaMovimento“- interdiscipline per il benessere psicofisico attraverso la consapevolezza corporea per lo sport e la creatività. Favorendo la libera espressione di Iinguaggi personali e creativi, stimoliamo interessi, valorizzando talenti ed esaltando al consolidamento dell’identità, patrimonio per l’umanità e immagine collettività per andare al di là del superficiale.

Una lente di ingrandimento, una pratica che esplora tutte le possibilità anatomiche attraverso la respirazione e la lentezza dell’esperienza di muoversi, il radicamento, la pressione, la ritmica, l’esplorazione del potenziale del gesto. Un processo che migliora gli strumenti per il benessere fisico, emotivo,  cognitivo e relazionale attraverso la sensorialità.

L’obiettivo è porre al centro la persona, accompagnarla nel rinnovo e integrazione degli schemi di condotta motoria condizionali e coordinativi dello scheletro, dei muscoli e dell’immaginaria visione di Sé. Divulga la “buona pratica” del gesto quotidiano consapevole.

Dopo tutto sappiamo bene che allenarsi non cambia solo il CORPO ma anche la MENTE, le ABITUDINI e il proprio UMORE.

senza dimenticare che

la pedagogia si fonda sulla visione globale e unitaria che abbiamo di noi stessi e le esperienze sensoriali che facciamo,  la propria permeabilità, l’esercitazione all’ascolto – propriocettività-  la tecnica sportiva, espressiva, creativa, l ’allenamento ideomotorio, la teoria simulativa in movimento .

le pratiChe
  • Allenamento funzionale
  • ginnastica posturale
  • Pilates/ Contrology- fitball – reformer
  • Radici, drammaturgia del movimento naturale
  • Danza contemporanea
  • Teatro Fisico
  • Danza creativa
  • Laboratori esperienziali
  • trattamenti thai yoga


Eleonora Aschero

Organizzatrice delle attività LabPOp asd e ps.

Coordinatrice del progetto Cultura Movimento, in collaborazione con la Scuola di shiatsu e centro biodinamico craniosacrale Itado, con associazione sportiva Sporting Parella

🐙 Performer di teatro danza, Istruttrice Pilates, Danzaterapeuta clinica (in formazione), Coach del movimento somatico e operatrice Thai Yoga massage. Operatrice eclettica di attività di benessere e creatività, facilitatrice espressivo corporeo ad orientamento psicodinamico. Dal 2009 ricerca e studia, con passione, la funzione assunta dalla tensione e dalla qualità del movimento nelle dimensioni morfologico-funzionale, intellettivo-cognitiva, affettivo e sociale.

Affascinata dalla biomeccanica e neuroscienze si avvicina alle di pratiche di consapevolezza corporea:
Feldenkrais, Pranayama, Anatomia del Movimento – Scuola di Blandine Saint Germain , insegnante Florance Martin (Colonna Vertebrale; Muscoli addominali; Respiro Pranayama) e presso Mipa Centro Studi srl il Corso Base Perineo , movimento Somatico, Danza Sensibile e si forma come operatrice di pilates, ginnastica posturale e trattamenti thai yoga. In formazione come Danzaterapeuta Clinica presso il Lyceum Academy.

Credo che lo spazio e il tempo che ci circonda siano determinati dai movimenti con cui li esploriamo. Mi muovo, quindi esisto

FORMAZIONE

Trasferita a Torino nel settembre 2001 si forma in Scienze dell’Educazione presso l’ateneo cittadino, frequentando il corso annuale nel master sperimentale in Teatro di Comunità, coordinato dai professori Alessandro Pontremoli e Alessandra Rossi Ghiglione. Incontra, per poi diventarne allieva, dal 2006 al 2009, il Performing Arts University Torino @ Atelier Teatro Fisico di Philip Radice arricchendo l’esperienza nelle discipline di Mimo espressivo, danza contemporanea (in tanti suoi stili) e il clown. Allo stesso modo è abbagliata dal piacere ed eleganza dal punto di vista anatomico e funzionale del movimento corporeo sportivo e di discipline olistiche.

Studia presso Lyceum Academy Arteterapia Danzaterapia Laboratori Esperienziali. inizia nel ottobre 2019 a formarsi come Danzaterapeuta Clinica

ASSOCIAZIONI Fondate

Nell’aprile 2013 fonda, insieme alla Psicologa Maria Mancini e Luca Cerè, il Progetto Slip Asd e ps ( Spazio libero d’incontro e Partecipazione) in comodato d’uso per la Casa del Quartiere Cecchi POint per le pratiche performative di circo, teatro e danza concludendo il mandato fa gennaio 2016, periodo in cui mi distacca dal ruolo di coordinatrice delle attività e gestione collaboratori.

L’annualità 2015 – 2016 vede la definizione del progetto e fondazione di Lab Pop a.s.d & p.s., organizzazione appassionata di divulgare e promuovere la CULTURA ESPRESSIVA CONDIVISA attraverso l’arte scenica, la cultura del movimento sportivo artistico, le artixtutti e partecipate, la videoArte, percorsi di benessere e crescita individuale. Un luogo di esperienza tra la persona e la società. Il gruppo dentro il singolo e la persona nella collettività. Esercitando, in autonomia, la libertà e conoscenza di scegliere e di essere responsabili del proprio comportamento sociale e comunicativo..

Cell associativo – 324 861 836