Benessere

“l’Essere in Movimento”è nato per fare esperienza.

Il corpo umano è impostato e concepito fisiologicamente e strutturalmente per muoversi.

Occupare lo spazio, abitare un luogo fa parte di un percorso antropologico che si riflette in tutte le sfaccettature dell’essere: che tu sia fatto di mattoni, o sia fatto di carne.

La persona è vista sempre più nella sua unità e totalità. Attraverso la dimensione morfologico-funzionale, intellettivo-cognitiva, affettivo-morale e sociale mi permette di indagare, con passione, sulla funzione assunta dalla tensione e dalla qualità del movimento .