Benessere

Non importa che lavoro facciamo, che passioni abbiamo, il corpo umano è impostato e concepito fisiologicamente e strutturalmente per muoversi.

Occupare lo spazio, abitare è un percorso antropologico che si riflette in tutte i luoghi dell’essere ed essere presenti sia fatto di mattoni, sia fatto di carne.

Oggi il significato di corporeità, di movimento e di sport si manifestacome esigenza e crescente richiesta, non solo, di attività motoria e di pratica sportiva. Il corpo è visto sempre più nella sua unità e totalità della persona, nelle sue dimensioni morfologico-funzionale, intellettivo-cognitiva, affettivo-morale e sociale.

Un fenomeno doppio come ESSERE – AVERE che deve resistere.

parco dora 2016